Accise Benefici gasolio autotrazione 1° trimestre 2018

L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha pubblicato i benefici sul gasolio per uso autotrazione utilizzato nel settore del trasporto. In particolare in relazione al rimborso sui quantitativi di prodotto consumati nel primo trimestre dell’anno 2018.

Per quanto attiene all’individuazione dei soggetti che possono usufruire dell’agevolazione in questione, è confermato che il beneficio sopra descritto spetta per:

a) l’attività di trasporto merci con veicoli di massa massima complessiva pari o superiore a 7,5 tonnellate, esercitata da:

1) persone fisiche o giuridiche iscritte nell’albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi;

2) persone fisiche o giuridiche munite della licenza di esercizio dell’autotrasporto di cose in conto proprio e iscritte nell’elenco appositamente istituito;

3) imprese stabilite in altri Stati membri dell’Unione europea, in possesso dei requisiti previsti dalla disciplina dell’Unione europea per l’esercizio della professione di trasportatore di merci su strada.

b) l’attività di trasporto persone svolta da:

1) enti pubblici o imprese pubbliche locali esercenti l’attività di trasporto di cui al Decreto Legislativo 19 novembre 1997, n. 422, ed alle relative leggi regionali di attuazione;

2) imprese esercenti autoservizi interregionali di competenza statale di cui al Decreto Legislativo 21 novembre 2005, n. 285;

3) imprese esercenti autoservizi di competenza regionale e locale di cui al citato Decreto Legislativo n. 422 del 1997;

4) imprese esercenti autoservizi regolari in ambito comunitario di cui al Regolamento (CE) n. 1073/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio del 21 ottobre 2009.

c) l’attività di trasporto persone effettuata da enti pubblici o imprese esercenti trasporti a fune in servizio pubblico.

fonte: cna.it

Rivoluzione 4.0 e mobilità elettrica nel tpl, il 16 marzo a Milano inizia il Mobility Innovation Tour

Il Mobilty Innovation Tour parte da Milano su ospitalità di Microsoft e nell’ambito della Digital Week, con un convegno volto a raccontare le opportunità fornite dall’Industria 4.0 al mondo del trasporto pubblico in una fase improntata alla transizione verso forme di mobilità sostenibile.

Autobus elettrici in Italia: l’esperienza di Atm Milano e di Atb Bergamo

La transizione è rappresentata da due protagonisti. Il primo è Atm Milano, che ha lanciato il più ambizioso piano in Italia di conversione della flotta di autobus all’elettrico (sono in arrivo i primi dieci Solaris Urbino electric): interverrà il Direttore operations Alberto Zorzan. Il secondo è Atb Bergamo, rappresentata sul palco dal Direttore generale Gianni Scarfone (anche presidente di Asstra Lombardia), forte della prima linea di autobus elettrici lanciata in Italia. Il confronto sarà animato dalla presenza di Eni, un’azienda naturalmente coinvolta dalle dinamiche di decarbonizzazione del trasporto, con Giacomo Rispoli (Direttore portfolio management & supply and licensing). Guest star sarà Sylvain Haon, Director, knowledge and membership services dell’Uitp, l’associazione internazionale che riunisce gli attori del trasporto pubblico. L’apertura sarà affidata al saluto da parte del vice presidente Cifi Marco Broglia.

Un tour di convegni su innovazione e trasporto pubblico

Quella di Milano sarà la prima data del tour di convegni organizzato dalla rivista AUTOBUS in collaborazione con CIFI (sezioni di Milano e Genova) e il dipartimento DITEN dell’Università di Genova e il supporto di Italian Exhibition Group. L’obiettivo del percorso di conferenze è quello di raccontare le prospettive offerte dall’innovazione al mondo del trasporto pubblico, riunendo attorno al tavolo (anzi, ai tavoli) aziende di tpl, costruttori e realtà votate all’innovazione. Per i costruttori, a Milano interverrà Iveco Bus col South Europe manager Davide Pollano. Tra gli operatori prenderà parola anche Amt Genova con l’amministratore unico Marco Beltrami. Per quanto riguarda il mondo dell’innovazione, la voce di Microsoft sarà rappresentata da Simonetta Moreschini, Direttrice della divisione pubblica amministrazione.

La cornice? La Digital Week

La cornice è offerta dalla Digital Week, che per quattro giorni trasformerà Milano in un vero e proprio crocevia di spunti ed esperienze proiettate sul futuro. Superata la data all’ombra della madonnina, il Mobility Innovation Tour transiterà nei prossimi mesi per Firenze, dove si parlerà di integrazione modale alla presenza di Fs; Roma, dove con Cotral si affronterà il tema del rinnovo delle flotte; Bologna, dove si discuterà delle nuove frontiere in tema di manutenzione con la regia di Tper.

fonte: autobusweb.com