Mezzi pesanti: calendario dei divieti 2017

E’ disponibile l’annuale decreto del Ministero che dispone, per particolari categorie di veicoli e di trasporti stradali, il divieto di circolazione fuori dai centri abitati in alcuni giorni e orari durante l’anno 2017.

Il provvedimento ha obiettivo di garantire migliori condizioni di sicurezza nei periodi di maggiori traffico.

Il Decreto Ministeriale n. 439 del 13 dicembre 2016 “Direttive e calendario per le limitazioni alla circolazione stradale fuori dai centri abitati per l’anno 2017” è stato registrato alla Corte dei Conti, Reg.1, Foglio 4616.

Le limitazioni previste nel calendario interessano veicoli con massa superiore a 7,5 tonnellate adibiti al trasporto merci, quelli eccezionali o che hanno carichi eccezionali e quelli che trasportano merci pericolose.

Non si applicano, invece, ad alcuni tipi di veicoli e di trasporti precisati nel decreto, come, ad esempio, i mezzi dei Vigili del fuoco per interventi di emergenza, i veicoli militari e di polizia per esigenze di servizio, i veicoli dei Comuni adibiti al servizio di nettezza urbana. In alcuni casi l’autorizzazione a circolare nei giorni di divieto deve emessa dal Prefetto.

Visualizza il provvedimento

fonte: mit.gov.it

Ecco Nikola One, il Truck che va ad idrogeno

La Nikola Motor Company ha presentato il suo nuovo ambizioso progetto: un camion che, con un solo pieno, può arrivare a viaggiare per circa 1700 chilometri, chiamato Nikola One. Ciò è reso possibile da un motore elettrico con batterie al litio, alimentate ad idrogeno. Il Nikola One uscirà con tutte le dotazioni high tech del momento, come ad esempio il segnalatore di collisioni, aiutato da 12 telecamere.

Nikola sta inoltre pensando a come sviluppare al meglio le infrastrutture necessarie per il proprio prodotto, a cominciare dalla costruzione di 364 stazioni di rifornimento apposite sparse nel territorio nordamericano entro il 2019. Inoltre verranno costruite centrali solari da 100 megawatt per creare idrogeno tramite il processo di elettrolisi. L’obiettivo della compagnia è quello di azzerare le emissioni di CO2.

Nikola prevede di consegnare i primi modelli del truck entro 3-4 anni. Secondo alcune indiscrezioni, il prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai 375mila dollari, vale a dire circa il doppio di un trattore stradale ordinario a gasolio.

fonte: tuttotrasporti.it