Guida alla sanificazione dei veicoli

Guida alla sanificazione dei veicoli con la stazione multi-igienizzante Ozone-O3.

Con la pandemia del virus Covid 19 le procedure di sanificazione e disinfezione sono diventate essenziali per salvaguardare la salute delle persone negli ambienti pubblici.


Recentemente è stata aggiunta alla nostra gamma di prodotti la nuova stazione multi-igienizzante Ozone-O3, un dispositivo progettato per la sanificazione dei veicoli da trasporto come camion, autobus e stanze di edifici da 150 a 300 mq dotata di un generatore di ozono e un sistema di nebulizzazione.

In questo articolo sarà illustrato passo per passo una guida alla sanificazione dei veicoli con la nostra stazione igienizzante, con consigli e avvertenze utili per una igienizzazione corretta, professionale e sicura.

1) Preparazione alla sanificazione

Togliere eventuali oggetti all’interno del veicolo e chiudere tutti i finestrini e le portiere. Posizionare la stazione sul pavimento il più vicino possibile alla presa d’aria dell’impianto di aereazione.

Svitare il tappo posizionato sulla parte superiore dell’Ozone-O3 e inserire la quantità di sanificante come indicato nella tabella presente nel manuale “d’uso e manutenzione” in dotazione con la macchina.

Collegare la stazione alla corrente elettrica, se si deve effettuare la sanificazione di una stanza è possibile utilizzare l’adattatore per le prese a muro da 220 V

Avviare il veicolo con il freno a mano inserito e di predisporre l’impianto di aereazione su “prelevamento aria da esterno”, con temperatura minima (16 °C), ventilatore a velocità minima, distribuzione aria uniforme su tutte le bocchette di ventilazione e climatizzatore acceso.

2) Impostazione del programma di sanificazione.

Prima procedere con la sanificazione è importante allontanare dall’area destinata alla sanificazione persone e animali, perché l’ozono è nocivo.

L’inalazione minima: Problemi respiratori, prurito agli occhi;


L’inalazione prolungata: Senso di soffocamento, possibile edema polmonare, nausea, vomito e perdita dei sensi e stato di coma nell’uomo dopo un’ora di esposizione continua.


È importante informare il personale presente e chiudere ogni punto di accesso all’area.

Una volta messa in sicurezza la zona è possibile impostare il programma più adeguato per l’area da sanificare (auto, camion, autobus, locali da 150 o 300 m3) tramite Air-O3 l’applicazione per smartphone Android gestita con il sistema Bluetooth del telefono.

La sanificazione con la stazione Ozone-O3 è divisa in due fasi: ozonizzazione e la nebulizzazione.

In entrambe le fasi è possibile impostare i tempi di lavorazione, l’orario di inizio ciclo oppure scegliere se far processare solo il ciclo di ozono oppure quello di nebulizzazione.

Impostazione sanificazione solo ciclo di ozono.

Ozonizzazione

Impostazione sanificazione solo ciclo di nebulizzazione.

Selezionare il bottone “Start”, apparirà una finestra in cui inserire i dati del mezzo da sanificare che saranno riportati nel certificato di avvenuta sanificazione.

Cliccare sul tasto “Spunta” per far avviare il ciclo di sanificazione.

Attenzione: Quando incomincia il processo di sanificazione si attiva un dispositivo sonoro di sicurezza che ha lo scopo di avvisare le persone nelle vicinanze dell’igienizzazione in corso.

3) Operazioni di dopo-sanificazione

Conclusa l’igienizzazione è obbligatorio aprire porte e finestre per favorire un ricircolo dell’aria e attendere qualche minuto prima di entrare nell’area sanificata ancora satura di ozono.

Scollegare la stazione dalla presa della corrente e dopo ogni operazione è obbligatorio togliere il liquido disinfettante residuo dalla cisterna interna dalla stazione.

4) Stampa certificato di avvenuta sanificazione

L’applicazione per smartphone ha anche una sezione dedicata alla stampa dei certificati di avvenuta sanificazione delle aree trattate.

Selezionare l’icona per la stampa dei certificati.

Selezionare il ciclo di sanificazione da stampare presente nella tabella.

Conferma la stampa.

Infine sarà esportato un file pdf con la trascrizione dei tempi e i dati precedentemente inseriti al momento di avvio del ciclo di igienizzazione da poter esibire in caso di controlli.

Per ulteriori dettagli e informazioni sulla stazione multi-igienizzante Ozone-O3:

Electric Single-brush maintenance

Manutenzione monospazzole elettriche

Consigli sull’uso e la manutenzione corretta delle batterie per le monospazzole autonome con motore elettrico alimentato a batteria di Iteco Washing Systems.

Le operazioni di manutenzione ordinaria sono fondamentali per mantenere le elevate prestazioni nel tempo del vostro impianto di  lavaggio Monospazzola.

In questo articolo vogliamo segnalarvi alcuni consigli utili sull’uso e la manutenzione corretta delle batterie per i modelli  con motore elettrico quali Truck Wash E500 ed Easy Wash 300 E.

Truck Wash E500

Truck Wash E500

EW_auto-frontSX

Easy Wash 300E

Tipologia delle batterie da utilizzare

Per funzionare le monospazzole elettrica di nostra produzione necessitano di un sistema di batterie con le seguenti caratteristiche:

1. Quattro batterie da 6V – 190 A

2. Due batterie al piombo puro a carica rapida da 12V – 190A cadauna

3. Una batteria da dodici elementi da 2V-320A

Ogni configurazione deve essere collegata seguendo lo schema riportato nelle immagini sottostanti:

Batterie di serie

Configurazione n°1 con quattro batterie da 6V – 190 A

batteria al piombo

Configurazione n°2 con due batterie al piombo puro a carica rapida da 12V – 190° cadauna

Batterie 12 elementi

Configurazione n°3 con una batteria da dodici elementi da 2V-320A

Attenzione: al momento del collegamento delle batterie fare molta attenzione a non invertire la polarità, per evitare il danneggiamento delle stesse.

Stato e informazioni sulla ricarica

Ogni monospazzola elettrica ha un display di monitoraggio dello stato di carica delle batterie.

batteria carica

Se la maggior parte delle spie luminose sono accese, le batterie hanno un buono stato di carica;

Batteria scarica

Se più della metà delle spie luminose sono spente, allora è il caso di caricare l’impianto il più presto possibile.

Se risultano scariche occorre ricaricarle utilizzando un carica-batterie adeguato collegandolo all’apposita presa in dotazione all’apparecchio.

Per una maggiore durata di vita delle batterie è necessario evitare cariche parziali e anche di scaricare totalmente le batterie.

Per avere maggiori informazioni sulla manutenzione dei vostri impianti a marchio Iteco Washing Systems:

Attrezzature supplementari: Barra oscillante

Attrezzatura supplementare per i sistemi di lavaggio a portale a marchio Iteco Washing Systems.

Assieme agli impianti di lavaggio, Iteco Washing Systems offre un’ampia gamma di attrezzature supplementari da aggiungere alla propria stazione di lavaggio, ottimizzando le prestazioni di pulizia dei mezzi.

Barra osc_
Barra osc_retro

Tra questi dispositivi integrativi c’è la Barra Oscillante, un’asta mobile dotata di erogatori ad alta pressione installabile sulle stazioni a portale di Iteco Washing Systems. La barra oscillante è in grado di eseguire tutti le fasi di prelavaggio, lavaggio e risciacquo in poco tempo e di lavare l’intera lunghezza del veicolo.

Per ulteriori dettagli e informazioni sulle nostre attrezzature supplementari:

Servizio Assistenza Tecnica

Iteco Washing Systems garantisce un servizio di assistenza efficace e tempestivo grazie alla rete di centri autorizzati, corsi ai dipendenti per la cura degli impianti e contratti di manutenzione personalizzabili.

Iteco Washing Systems è presente sul territorio nazionale con una rete di centri di assistenza autorizzati e personale diretto, per garantire una manodopera qualificata e l’impiego di ricambi originali.

Per l’intero ciclo di vita di un impianto, Iteco Washing Systems assicura un servizio di assistenza efficace e tempestivo.

Addestriamo voi e i vostri dipendenti perché disponiate delle conoscenze necessarie per far sì che il vostro impianto di lavaggio funzioni e venga curato in modo ottimale.

Vi forniamo la nostra consulenza competente per quanto riguarda l’adeguato equipaggiamento del vostro impianto di lavaggio, ad es. in caso di migliorie o di rifacimenti apportati al vostro impianto.

Contratti di Manutenzione ordinaria personalizzabili

Per razionalizzare le spese relative al servizio di assistenza e gestione del Vostro impianto di lavaggio, abbiamo preparato Contratti di Manutenzione ordinaria che garantiscono elevati indici di performance di funzionalità del vostro impianto, prevedendo diverse tipologie di servizio personalizzabili in funzione delle esigenze e della tipologia di impianto;

L’intensità d’uso del vostro impianto di lavaggio è il punto di partenza per la determinazione del fabbisogno di manutenzione. Adattiamo la tipologia e gli intervalli di manutenzione al fabbisogno del vostro impianto di lavaggio.

Per il suo impianto è possibile prevedere un contratto di manutenzione programmata. Saremo al vostro fianco per tutta la durata del contratto relativo all’impianto di lavaggio.

Per ulteriori dettagli e informazioni su i nostri Contratti di Manutenzione ordinaria personalizzabili:

L’efficienza di un impianto è vincolata ad una corretta e qualificata manutenzione, costante nel tempo.

Credito d’Imposta per le stazioni di lavaggio

Manca poco allo scadere delle agevolazioni fiscali dell’anno 2020 per l’acquisto e l’installazione di impianti di lavaggio con tecnologia ” Industria 4.0″ di Iteco Washing Systems.

Vi ricordiamo che è ancora possibile usufruire del Credito d’Imposta del 40% , l’agevolazione fiscale offerta dal Governo Italiano alle imprese residenti in Italia, per l’acquisto di beni strumentali nuovi con l’obiettivo di ottimizzare la produttività della propria azienda.

Affrettatevi a fare la vostra richiesta, il termine per presentare la propria domanda è previsto entro il 31/12/2020!

Tunnel di lavaggio - Drive through Washing System
OMEGA wash

Con il credito d’Imposta 2020 puoi realizzare l’area di lavaggio di Iteco Washing Systems con tecnologia “Industria 4.0”

IMG_small

Con le agevolazioni fiscali del 2020 per le aziende italiane è possibile realizzare un’area di lavaggio completa del marchio Iteco Washing Systems con tecnologia “Industria 4.0”, il sistema di lavaggio è dotato di computer collegato alla rete aziendale interna, con la quale è possibile monitorare e ottimizzare in tempo reale le operazioni di lavaggio dei veicoli di aziende di trasporto e stazioni di servizio.

Per maggiori informazioni: